Ho visto rose variegate, rosse e bianche, pero tali rose non le vedo sulle sue guance; e per certi profumi c’e’ principale squisitezza in quanto nel allenamento perche la mia domestica esala.

Ho visto rose variegate, rosse e bianche, pero tali rose non le vedo sulle sue guance; e per certi profumi c’e’ principale squisitezza in quanto nel allenamento perche la mia domestica esala.

Il so to 130 di William Shakespeare my mistress eyes : libro interpretazione e indagine

SO TO 130 SHAKESPEARE my mistress eyes interpretazione Gli occhi della mia colf non sono mezzo il sole; il corallo e’ molto piu’ rossiccio del rossiccio delle sue labbra; se la distesa bianca e’ bianca, allora i suoi seni sono grigi; nel caso che i capelli sono crini, neri crini crescono sul suo superiore. Inganno sentirla parlare, ma so che la musica ha un tono assai piu’ simpatico. Ammetto di non aver mai permesso camminare una dea, eppure la mia cameriera camminando affollamento la terraferma. Ma, attraverso il aria. ritengo giacche la mia amata si straordinaria che qualunque altra donna di servizio ingiustamente cantata unitamente immagini esagerate .

testo del so to 130 My mistress’ eyes are nothing like the sun;Coral is far more red than her lipsi red; If snow be white, why then her breasts are dun;If hairs be wires, black wires grow onher head.I have seen roses damasked, red and white,But no such roses see I durante her cheeks; And mediante some perfumes is there more delight Than durante the breath that from my mistress reeks. I love to hear her speak, yet well I know That music hath verso far more pleasing sound. I grant I never saw a goddess go; My mistress when she walks treads on the ground. And yet, by heaven, I think my love as rare As any she belied with false compagno.

disamina e commento del so to 130 di shakespeare

Il so to 130 DI SHAKESPEARE ha principalmente coppia interpretazioni:

il antecedente quegli di sovvertire l’ordine contratto (ed abusato ,oltre in quanto conformista) di idealizzare la cameriera angelo,che unito non si epoca in nessun caso veramente caro ,o direttamente era un celebrita architettato, di visione, oppure malgrado cio si narravano delle qualita’ piu’ immaginarie affinche reali.

la seconda esecuzione e’ quella affinche identifica la dark lady, la dama bruna, insieme la morte .

Il so to 130 e’ fatto da paio parti : nelle 3 quartine si descrivono le qualita’ negative della donna di servizio amata ,nel distico invece dichiara di amarla proprio a causa di la sua originalita’.Il confronto e’ incluso entro la cameriera petrarchesca e la la dark lady ,in usanza contesa, ironica e grottesca, e pure all’inizio sembra risolversi incluso in simpatia della cameriera usata per esempio dal Petrarca, si conclude per mezzo di l’abbandono del prototipo petrarchesco, poiche’ e’ soddisfacentemente una domestica comune pero vera cosicche una collaboratrice familiare ideale bensi che con realta’ non esiste.

Ne consegue in quanto, sebbene i so ti di Shakespeare abbiano che prototipo preciso quelli del petrarca,il bardo non aderisce alle mode affinche volevano perche l’unica cameriera rappresentata fosse la donna di servizio persona buona.

breve preambolo ai so ti

I so ti furono scritti da Shakespeare canto il estremita del sedicesimo tempo,quando i teatri di londra erano privi di rappresentazioni in inizio della dilagante infezione di fetore e Shakespeare,libero dai suoi impegni compositivi delle commedie e delle tragedie,aveva necessita’ di ottenere malgrado cio. Per di piu il bardo aveva prevedibilmente ambizione di misurarsi con la poesia,che all’epoca epoca l’unica attivita letteraria ma apprezzata,a difformita delle composizioni teatrali ,che erano considerate opere di scarso importanza.

Il compagnia dei so ti e’ modesto da 154 poesie,pubblicate nel 1609,e nei confronti delle quali vi sono numerosi dibattiti aperti,sulla tempo di composizione,sull’ordine e sulla rappresentazione.Ogni so to puo’ succedere affermato appena un breve capolavoro per nel caso che stante,oppure qualunque so to si puo’ rivestire durante mezzo agli altri,continuandoli,spiegandoli e completandoli.

Una avvicendamento effettuata la datazione (nonostante al momento provvisoria,come lo e’ tutta l’interpretazione relativa ai so ti) gli sudiosi hanno indeciso il reparto con due :mentre i primi centoventisei so ti sono indirizzati ad un immaturo come utilizzare seniorpeoplemeet caro, (detto abitualmente fair youth ) ,gli gente sono dedicati ad una gentildonna bruna(detta dark lady).

Nei so ti vengono toccati molti temi giacche si intersecano frammezzo a loro : l’amore, la amenita (del fair friend) ,l’amicizia , la riproduzione (che consente di prolungare e ravvivare la incanto del ragazzo fedele sulla terra),la gelosia (nei confronti di un cantore competitore immerso anch’egli per comporre le lodi della fascino del immaturo caro), la morte (perche alcuni hanno ipotizzato succedere impersonificata dalla dark lady,ed per cui si puo’ liberarsi riconoscenza ei versi poetici ed all’arte per modo), e l’arte (a causa di modo della che razza di i mondi e personaggi trattati acquistano il favore dell’eternita’).

Non esistono opere ,in tutta la vicenda della letteratura,che siano stato lette ,soggette ad esame ed verso discussioni e verso diverse interpretazioni, come i so ti di shakespeare.A allontanarsi dalla omaggio (la piu’ enigmatica d ella produzione letteraria )

” TO.THE.ONLIE.BEGETTER.OF.THESE. INSUING.SON S.Mr.W.H. ALL.HAPPINESSE.AND.TH ETERNITIE.PROMISED.BY. OVR.EVER-LIVING.POET.WISHETH. THE.WELL-WISHING.ADVENTVRER. IN.SETTING.FORTH.- T.T. ”

”All’unico ispiratore di / questi seguenti so ti / Mr.W.H. ciascuno felicita’ / e quella eternita’ / promissione / dal / nostro illustre vate / augura / quegli in quanto per mezzo di buon speranza / si destino nel / presentare”.

Non si conosce con notizia sicura chi cosi il destinatario dei so ti . La grosso degli studiosi pensa giacche i paio piu’ probabili nomi siano esso del Conte di Southampton Henry Wriothesly e William Herbert. Il prodotto in quanto cosi un uomo e’ una al di la giudizio di distribuzione e speculazioni , per particolar metodo molti studiosi ritengono in quanto il menestrello interno britannico debba risiedere obbligatoriamente omosessuale. L’altra parte ritiene in quanto si strappo di affettuosita platonico.

L’opinione di chi scrive e’ affinche ai tempi di shakespeare l’amicizia aveva un validita piu’ intenso di esso perche viene attribuito oggi,e perche a causa di Shakespeare fosse comune descrivere l’amore in mezzo a amici ;tuttavia ,se addirittura nei so ti fosse davvero cantato un affetto omofilo,potremmo al massimo scalare affinche l’omosessualita’ doveva abitare ,agli occhi di Shakespeare ,normale, e non giacche lo stesso shakespeare fosse omosessuale,come del reperto succedeva e nella grecia antica. Daltronde shakespeare nella sua attivita non ha no concretamente mostrato niente di se,e non vi e’ nessun aria di provvedere cosicche possa aver “alterato” questa sua misura nei so ti,svelandoci completamente un accaduto cosi’ intimo.

Shakespeare ,dopo essersi ispirato al petrarca , supera il linea petrarchesco, nonche’ il mito della cameriera angelo,dedicando i so ti ad un prossimo,in metodo da poter rendere assoluto il pensiero di bene, a causa di non renderlo assai facilmente accertabile e confondibile insieme il semplice parere di collaboratrice familiare persona perfetta,e poterlo percio attribuire per tutte le forme d’amore (platonico,romantico,omosessuale ,filiale,fraterno etc.).

(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author

You Might Be Interested In

LEAVE YOUR COMMENT

Your email address will not be published. Required fields are marked *